NEWS

10/05/2018 ZANUTTA, UNA CASA DA VIVERE… A COLORI
Iniziativa creativa e utile quella di Zanutta, importante partner commerciale di ABK, che attraverso la propria filiale di Sacile (PN), si rivolge alle scuole del territorio. “Una casa da vivere… a colori” è il titolo del progetto che, col patrocinio del Comune di Sacile, vede coinvolte 8 Scuole per l’Infanzia del Comune, pubbliche e paritarie, per dare forma alla creatività dei bambini, ispirandosi al soggetto grafico “Paint the house” della collezione Wide&Style ABK. Gli allievi delle scuole, invitati a realizzare i disegni sul soggetto casa e ispirati dal pattern della lastra “Paint The House” ideata dal produttore ceramico ABK, dovranno consegnare i loro elaborati entro il 7 maggio. Una apposita e competente commissione esaminerà i disegni, designerà il vincitore e selezionerà i 12 che faranno parte di un calendario che Zanutta donerà a tutte le Scuole partecipanti. Le copie del calendario potranno essere vendute dai singoli istituti e il ricavato utilizzato per l’acquisto di materiale didattico. Faranno parte della commissione, oltre a Carlo Spagnol, Assessore alla Cultura del Comune di Sacile, Manuela Morotti, rappresentante di Zanutta Spa, Nadia Albano, responsabile della Biblioteca Civica di Sacile, Giovanna Zuddas , ex insegnate di disegno e storia dell’arte, ora rappresentante della Associazione di Sacile “Circolo della Cultura del Bello”, Silvia Pignat, illustratrice per l’infanzia e Sarolta Szulyovszky, illustratrice per l’infanzia ed Art Designer. La premiazione avverrà il 25 maggio nella Sala dell’Ex Ospitale a Sacile, in concomitanza con l’inaugurazione della Mostra in cui saranno esposti, per due fine settimana, gli 80 disegni hanno partecipato all’iniziativa. Il premio, cioè la lastra Paint The House di ABK, verrà installata da Zanutta Spa durante i mesi estivi presso l’edificio della Scuola vincitrice. A tutte le Scuole che avranno partecipato verrà donato del materiale didattico per i laboratori di pittura. Con questo Progetto Zanutta Spa prosegue l’attività di sostegno alla formazione, iniziata nel 2014 con fondi e borse di studio destinati alla facoltà di Architettura ed Ingegneria, con l’obiettivo di aiutare concretamente i creativi e progettisti del futuro.